Dott. Riccardo Angeletti

PSICOTERAPIA

Psicoterapia

Il concetto di “psicoterapia” si è evoluto nel corso degli anni: etimologicamente significa “cura dell'anima” e consiste nell' accogliere la persona e ciò che arriva da essa, sospendendo il giudizio e lasciando emergere l’unicità di ogni essere umano.

I disturbi psicologici si caratterizzano ognuno per dei sintomi specifici, hanno delle cause precise e arrivano a compromettere il benessere proprio e di chi gli sta intorno.
La psicoterapia affronta e riduce la sofferenza della persona, i sintomi riportati, le disarmonie nelle relazioni analizzando le motivazioni sottese a tali disagi.
Essa è un percorso utile per accogliere e affrontare tali sofferenze e si avvale di tecniche peculiari di ogni specifico orientamento.

Esistono, infatti, molte approcci psicoterapeuti e ognuno di essi analizza e tratta lo stesso problema con metodiche diverse: per la scuola cognitivo-comportamentale, ad esempio, che rappresenta la base della mia formazione, i sintomi dei vari disturbi non sono altro che l'espressione di un precedente apprendimento di schemi comportamentali o cognitivi errati e lo psicoterapeuta, applicando tecniche di condizionamento e decondizionamento, aiuta la persona a modificare gli schemi disadattivi alla base dei sui disturbi.

Ogni relazione terapeutica è unica e particolare ed una delle chiavi del successo consiste nell'instaurare delle interazioni reciproche tra paziente e terapeuta, sottolineando, così, l'importanza di una partecipazione attiva da parte del paziente, che non deve rimanere una spettatore passivo o un mero esecutore delle direttive del terapeuta, ma deve essere il principale protagonista del suo percorso di guarigione.